Proteggere casa con i portoncini blindati

La nostra società è in continua evoluzione cercando di evolversi sempre al meglio.
In questa evoluzione il desiderio di ogniuno di noi è quello di poter custodire in tutta tranquillità i nostri beni e affetti personali evitando il più possibile le spiacevoli sorprese.
In questo caso entra in gioco la protezione della nostra casa che la maggior parte delle volte viene affidata ad apparecchiature elettroniche o a portoncini blindati.
la maggior parte delle volte si opta per la scelta della corazzature della porta che rappresenta però soltanto un mero compromesso chiede non rende sicura al 100% la nostra dimora familiare.
Tutto questo perchè i così detti ladri, hanno delle tecniche atte a forzare le cerniere della porta e quindi riescono a violare facilmente questa soluzione.
A tal proposito la soluzione migliore sarebbe quella di sostituire totalmente la vostra porta di entrata con un portoncino blindato vero e proprio e quì la scelta è veramente molto ampia.
Un aiuto importante ci arriva dalla norma ENV 1627 che al suo interno definisce, in base a test effettuati di riuscire a capire la reale affidabilità delle porte blindate nei confronti di eventuali malintenzionati.
Ricordate comunque che questa non è una norma obbligatoria e le aziende produttrici non sono obbligate ad ottenere tale certificazione prima di mettere in commercio i loro prodotti.”